Categorie
Non categorizzato

Cosa vedere a Minori

Passeggiare per le strade del centro e perdersi tra i vicoletti intrecciati è una piacevole parentesi vacanziera. Minori è ricchissima di monumenti, in primis naturalmente quelli religiosi. Il percorso non può non partire dall’Arciconfraternita del SS. Sacramento, un edificio ad aula unica che custodisce un coro ligneo e un altare marmoreo del 700.

Imponente la Basilica di Santa Trofimena, che custodisce le spoglie mortali della Santa, Protettrice della città.Il tempio, di tipico impianto settecentesco, fu ricostruito dalle fondamenta sui resti di un’antica chiesa romanica. Sull’altare principale si può ammirare la “Crocifissione”, attribuita a Marco Pino da Siena, importante esponente della cultura manierista italiana. Nelle due navate si aprono diverse cappelle, all’interno di una di esse si trova la tela della Madonna del Rosario, uno dei primi esempi del culto mariano in costiera. La cripta a tre navate, restaurata nel ‘700, presenta sull’altare un’urna di alabastro scolpita nel 1772 dal marmoraro napoletano Ragozzino, dove si conservano le reliquie della Santa.

La Chiesa di S. Lucia risale invece al X secolo. Sull’altare un retablo ligneo del XVI secolo di impostazione spagnoleggiante, con le statue di S. Lucia, S. Apollonia e S. Agata.

La Chiesa di S. Gennaro rappresenta, con ogni probabilità, l’insediamento religioso più antico: le origini si fanno risalire all’VIII secolo. Importante al suo interno è il trono ligneo, al centro del quale vi è l’edicola con la statua di S. Gennaro. Recenti scavi hanno riportato alla luce forme romaniche e capitelli, inglobate nei secoli scorsi in involucri murari barocchegianti. Attiguo a S. Gennaro e l’Oratorio di S. Maria delle Grazie, che custodisce un interessante tela del ‘700.

La Chiesa di S. Michele presenta, invece, decorazioni su carta realizzate sul finire dell’800 da alcuni pittori che si rifacevano alla cultura preraffaelita. Da qui la riproposizione di schemi bizantineggianti. Sul lato destro una tela del ‘600 con S. Pietro d’Alcantara, sul lato opposto un’Immacolata databile allo stesso periodo. Per finire, alzando lo sguardo al cielo colpisce la bellezza del Campanile dell’Annunziata, risalente all’XI secolo. Immerso tra limoneti e vigneti, il campanile è caratterizzato da decorazioni bicromatiche a tarsia muraria, ricondubili all’epoca arabo-normanna.

Sicuramente il gioiello di Minori è la Villa Romana marittima del I sec. d. C.,un imponente insediamento di epoca imperiale che attrae annualmente migliaia di visitatori. Non si conosce il nome del gentiluomo che la fece costruire: di sicuro era persona di notevoli possibilità finanziarie e di alto livello culturale e di gusto, vista la scelta progettuale del complesso e del suo apparato decorativo. Costruita al livello del mare, nel suo piano inferiore la villa racchiude tra le ali del portico un viridarium, al cui centro è una vasca, in asse con la grande, monumentale, apertura verso mare e con l’ambiente più importante del piano, il grande triclinioninfeo ai cui lati simmetricamente si sviluppa l’intero pianterreno. Le suspensurae di un ambiente riscaldato e frammenti di mosaici pavimentali fanno identificare ambienti anche al piano superiore, totalmente distrutti però dai rifacimenti posteriori. La Villa infatti ha avuto diversi restauri e rimaneggiamenti. Nel III secolo fu il rifacimento del triclinio con l’aggiunta dei banconi in muratura e del mosaico ed il rinnovo parziale della decorazione pittorica. In epoca ancora successiva, si suppone, alcuni degli ambienti furono ridotti da tramezzature.

I borghi di Minori conservano l’atmosfera dei tempi passati. Basta inerpicarsi per le tante stradine in salita per raggiungere gli angoli più caratteristici della cittadina. Particolarmente graziosi è il villaggio di Villa Amena, con l’antichissima chiesetta di San Gennaro, e il villaggio di Torre che, con la chiesa di San Michele, è il cuore dello splendido ” Sentiero dei Limoni 

Molto suggestivo è il sentiero delle antiche cartiere, raggiungibile attraverso la strada carrabile fino in fondo alla valle Minorese e percorrendo poi l’antico percorso che si snoda verso la località Auriola.

Categorie
Non categorizzato

Attività tradizionali

Già all’inizio del secolo scorso Minori vantava una solida tradizione pastaia, non seconda a quella di Gragnano della provincia di Napoli. L’artigianato della pasta a mano da vita ai particolarissimi ‘ndunderi e altre paste tipiche come i fusilli e gli scialatielli. La coltivazione di limoni dei suoi ricchi terrazzamenti alimenta la produzione artigianale del famoso limoncello e delle specialità gastronomiche e di pasticceria legate allo sfusato amalfitano, oggi settori trainanti dell’economia locale che arricchiscono l’offerta turistica di questa splendida cittadina con ottimi ristoranti, liquorifici e pasticcerie tra cui il famosissimo laboratorio di Sal De Riso.

Categorie
Non categorizzato

Il Posto

Posta in una deliziosa e tranquilla insenatura tra Capo d’Orso e Conca dei Marini, Minori è la cittadina della Costiera Amalfitana soprannominata il narciso della Costiera per la particolarità del suo territorio e la fertilità della sua terra. Città del Gusto ,ma, soprattutto, città di mare, secondo la tradizione, qui sarebbe nata la pasta. Gli ingredienti ci sono tutti: il sole, il giusto tasso di umidità per l’asciugatura dell’impasto e un sapiente quanto abile uso della manualità, tramandata di generazione in generazione. Tradizionali sono anche la coltura dei limoni a terrazzamenti, che forniscono la materia prima per il delizioso Limoncello della Costa d’Amalfi, e la lavorazione della carta (si conservano ancora oggi le antiche cartiere).
Categorie
Non categorizzato

Storia di Minori

Minori fu scelta dai Romani come residenza estiva, come testimoniano i resti di una grandiosa villa marittima del I sec d C. costruita scenograficamente tra le rocce circostanti, e ben visibile dal mare.

Dopo la distruzione della villa causata probabilmente dalle frequenti alluvioni, il luogo fu probabilmente abbandonato per secoli. La tradizione vuole che il primo nucleo abitato di Minori si sia formato, intorno al V secolo, in una località collinare chiamata Forcella scelta come luogo sicuro dagli abitanti della valle del Sarno, in fuga dalle incursioni di popolazioni germaniche. Gli abitanti di questo primo insediamento, tra il VI e il VII secolo, fondarono un nuovo villaggio marittimo che assume la denominazione di Rheginna, che, in contrasto con la vicina contrada di Maiori, Rheginna Major, di maggior estensione, prese l’epiteto di Minor.

E’ di questo periodo il rinvenimento sulla spiaggia delle spoglie di una martire cristiana e, dunque, la chiesa dedicata a Santa Trofimena che, con l’elevazione di Minori a sede vescovile nel 987, divenne la cattedrale minorese. Anche questa cittadina, come del resto le altre città della costa, divise con Amalfi glorie e onori, subendone la medesima sorte con la decadenza della Repubblica.

Anche Minori fu purtroppo vittima di calamità naturali; nel 1492, nel 1528 e nel 1656 fu colpita da terribili pestilenze che decimarono la popolazione. Grazie alla ricchezza d’acqua e alla fertilità del suo territorio, Minori vantava, in passato, industrie assai fiorenti sia quella cartaria che quella alimentare. Già nel XIII secolo nelle cartiere minoresi si fabbricava la carta di cenci, detta bambagina, di cui si faceva largo uso nei tribunali e negli istituti religiosi. Un ramo di attività particolarmente vivace era quello della preparazione della pasta alimentare: mulini e pastifici formavano il tessuto connettivo del piccolo borgo marinaro. La storia minorese segue le vicende del Regno di Napoli e successivamente dell’Italia unita. la terribile alluvione del 1954 segna profondamente la vita e la trasformazione urbana di Minori, vedendo la nascita di moderni palazzi e strutture alberghiere che fortunatamente non hanno guastato l’estetica e il suo caratteristico aspetto di borgo marinaro.

Categorie
Non categorizzato

Lost & Found

Noleggi
Un ampia Varietà di noleggi
Clicca qui
Escursioni
Conosci e prenota in anticipo le tue escursioni
Clicca qui
Centro Massaggi
Una vacanza in completo relax
Clicca qui
Spiaggia
La nostra spiaggia... una vera oasi di relax
Clicca qui
Precedente
Successivo
Lost & Found

Al servizio dei nostri ospiti prima durante e dopo

Categorie
Non categorizzato

Conferma della prenotazione

Conferma della prenotazione

E’ possibile perfezionare la prenotazione tramite bonifico bancario o vaglia postale,

Per soggiorni fino a 3 notti
Richiediamo una caparra una caparra pari al costo della prima notte.

Per soggiorni superiori a 3 notti
Richiediamo una caparra pari al costo della prima notte + il 30% dell’ importo totale della prenotazione.




Nel caso di utilizzo della carta di credito, comunicando il numero della propria carta e la scadenza, mezzo fax o e-mail, solo come garanzia della prenotazione. Nulla sarà addebitato al momento della prenotazione. Il pagamento in albergo potrà comunque essere regolato in contanti o con altra forma di pagamento.


Hotel Santa Lucia di Sammarco Salvatore sas

INTESA SANPAOLO FILIALE DI MINORI

IBAN : IT53 N030 6976 2520 0270 0000 410

BIC: IBCITITMM

______________________________

MONTE PASCHI DI SIENA FILIALE DI MINORI

IBAN: IT02H0103076230000063111392
BIC: PASCITM1SAM

Prenota on line sconto immediato 5%

Cancellazione della prenotazione

Consulta i termini per la cancellazione della tua prenotazione

Sconti, Riduzioni e Supplementi

Gli sconti le riduzioni che si possono ottenere

Conferma della prenotazione

Controlla come confermare la prenotazione se fatta telefonicamente

Categorie
Non categorizzato

Sconti Riduzioni e supplementi

Sconti Riduzioni e supplementi

Penali di cancellazione

Prenotazioni fino a 3 Notti
In caso di cancellazione della prenotazione entro 2 giorni dalla data di check-in, verrà applicata una penale pari alla prima notte.


Prenotazioni superiori a 3 notti
In caso di cancellazione della prenotazione entro 2 giorni dalla data di check-in, verrà applicata una penale pari alla prima notte+30% dell’importo totale delle restanti notti.

Cancellazione della prenotazione

Consulta i termini per la cancellazione della tua prenotazione

Sconti, Riduzioni e Supplementi

Gli sconti le riduzioni che si possono ottenere

Conferma della prenotazione

Controlla come confermare la prenotazione se fatta telefonicamente

Categorie
Non categorizzato

Politica di cancellazione

Politica di cancellazione

POL

Penali di cancellazione

Prenotazioni fino a 3 Notti
In caso di cancellazione della prenotazione entro 2 giorni dalla data di check-in, verrà applicata una penale pari alla prima notte.


Prenotazioni superiori a 3 notti
In caso di cancellazione della prenotazione entro 2 giorni dalla data di check-in, verrà applicata una penale pari alla prima notte+30% dell’importo totale delle restanti notti.

Cancellazione della prenotazione

Consulta i termini per la cancellazione della tua prenotazione

Sconti, Riduzioni e Supplementi

Gli sconti le riduzioni che si possono ottenere

Conferma della prenotazione

Controlla come confermare la prenotazione se fatta telefonicamente

Categorie
Non categorizzato

Cookie Policy

Cookie Policy

INFORMATIVASUI COOKIES

Cosa sono i cookies
Un “cookie” è un file di testo salvato nel computer dell’utente nel momento in cui questo accede ad un sito web con lo scopo di fornire informazioni ogni volta che l’utente ritorna sullo stesso sito. E’ una sorta di promemoria della pagina internet visitata. Con il cookie, il server web invia informazioni al browser dell’utente (Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome, ecc.) memorizzate sul computer di quest’ultimo, e saranno rilette ed aggiornate ogni qual volta l’utente ritornerà sul sito. In questo modo il sito Web può adattarsi automaticamente all’utente. Nel corso della navigazione l’utente potrebbe ricevere sul suo terminale anche cookie di siti diversi (cookies di “terze parti”), impostati direttamente da gestori di detti siti web e utilizzati per le finalità e secondo le modalità da questi definiti.
In funzione della loro durata, si distinguono in cookie di sessione (ossia quelli temporanei e cancellati automaticamente dal terminale al termine della sessione di navigazione, chiudendo il browser) ed in cookie persistenti (ossia quelli che restano memorizzati sul terminale fino alla loro scadenza o cancellazione da parte dell’utente).

In base alla funzione e alla finalità di utilizzo, i cookie possono suddividersi in cookie tecnici e cookie di profilazione.

Cookie tecnici
Alcuni cookie sono usati per eseguire autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche sugli utenti che accedono ad una pagina web. Questi cookie, cosiddetti tecnici, sono spesso utili per consentire di navigare in un sito web e utilizzarne tutte le funzionalità. I cookie tecnici sono quelli il cui utilizzo non richiede il consenso dell’utente.
A questa categoria appartengono anche gli analytics cookie. Si tratta di cookie che raccolgono informazioni circa l’utilizzo che un utente fa di un sito web e che consentono di migliorarne il funzionamento. Ad esempio gli analytics cookie mostrano quali sono le pagine più frequentemente visitate, consentono di verificare quali sono gli schemi ricorrenti d’utilizzo di un sito web e aiutano a comprendere ogni difficoltà che l’utente incontra nell’utilizzo.

Cookie di profilazione
Altri cookie possono invece essere utilizzati per monitorare e profilare gli utenti durante la navigazione, studiare i loro movimenti e abitudini di consultazione del web o di consumo (cosa comprano, cosa leggono, ecc.), anche allo scopo di inviare pubblicità di servizi mirati e personalizzati. Si parla in questo caso di cookie di profilazione. L’utilizzo di detti cookie necessita dell’acquisizione preventiva del libero consenso informato dell’utente ai sensi dell’art. 7 del Regolamento UE 2016/679.

Cookie di terze parti
Può accadere anche che una pagina web contenga cookie provenienti da altri siti e contenuti in vari elementi ospitati sulla pagina stessa, come ad esempio banner pubblicitari, immagini, video, mappe o specifici link a pagine web di altri domini che risiedono su server diversi da quello sul quale si trova la pagina richiesta. In altre parole, questi cookie sono impostati direttamente da gestori di siti web o server diversi da questo sito web. Parliamo, in questi casi, dei cosiddetti cookie terze parti, che di solito sono utilizzati a fini di profilazione. L’utilizzo di questi cookie necessita dell’acquisizione preventiva del libero consenso informato dell’utente.

Tipologie di cookie utilizzati dal nostro sito
Le funzioni principali dei cookies installati da https://www-2qanl.hosts.cx/ sono tecniche, vengono utilizzati per migliorare costantemente il Servizio, per l’autenticazione, per fini statistici, come il conteggio delle visite al sito. L’utilizzo di cookies è dunque strettamente finalizzato a facilitare le funzioni del server di durante la navigazione del Servizio.
Il sito consente inoltre l’invio dei seguenti cookie di terze parti. Questi cookie non sono strumenti di nostra titolarità, per maggiori informazioni, pertanto, è possibile accedere all’informativa ed ai moduli di acquisizione del consenso delle terze parti, cliccando sui link riportati.
Per migliorare il sito web e comprendere quali parti o elementi siano maggiormente apprezzati dagli utenti, sono utilizzati come strumento di analisi anonima e aggregata, i cookie di terza parte di Google Analytics. Questi cookie non sono strumenti di nostra titolarità, per maggiori informazioni, pertanto, è possibile consultare l’informativa fornita da Google.
Le pagine del sito web incorporano al loro interno alcuni widget e pulsanti di condivisione di Facebook e Google Plus, per permettere all’utente di condividere i contenuti del sito web sui propri canali social, e di interagire con i nostri canali. Questi cookie non sono strumenti di nostra titolarità, ma sono creati rispettivamente da Facebook e Google nel momento in cui si utilizza il rispettivo widget o pulsante di condivisione. Per saperne di più visitare le seguenti pagine informative: Facebook e Google.
Alcune pagine web incorporano al loro interno dei contenuti video di YouTube. Visitando una pagina contenente un video, o facendo clic per visualizzare il video, potrebbero essere richiamati cookie provenienti da YouTube. Questi cookie non sono strumenti di nostra titolarità. Per saperne di più visitare la pagina informativa di Google.
Il sito internet potrebbe utilizzare i programmi di Facebook ADS gestito da Facebook Inc., Google Adwords e la tecnologia Google Remarketing, gestiti da Google Inc. Anche la funzione monitoraggio delle conversioni di Facebook ADS e AdWords utilizza i cookie per aiutarci a tenere traccia delle vendite e di altre conversioni.

Gestione dei cookie
L’utente può gestire le proprie preferenze relative ai cookie attraverso le funzionalità presenti nei comuni browser che consentono di cancellare/rimuovere i cookie (tutti o alcuni) o di cambiare le impostazioni del browser stesso in modo da bloccare l’invio dei cookie o di limitarlo a siti specifici (rispetto ad altri).
Pertanto è possibile negare l’utilizzo dei cookie, seguendo la procedura di disabilitazione prevista dal proprio browser. Di seguito si riportano le modalità proposte dai principali browser: Microsoft Windows Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome, Apple Safari, Google Analytics scaricando uno specifico plug-in del browser.
Per avere informazioni sui cookie archiviati sul proprio terminale e disattivarli singolarmente si rinvia al link:http://www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte

Plugin Social Network
Il sito https://www-2qanl.hosts.cx/ incorpora anche plugin e/o comandi per i social network, al fine di consentire una facile condivisione dei contenuti sui vostri social network preferiti. Tali plugin sono programmati in modo da non impostare alcun cookie all’accesso della pagina, per salvaguardare la privacy degli utenti. Eventualmente i cookie vengono impostati, se così previsto dai social network, solo quando l’utente fa effettivo e volontario uso del plugin. Si tenga presente che se l’utente naviga essendo loggato nel social network allora ha già acconsentito all’uso dei cookie veicolati tramite questo sito al momento dell’iscrizione al social network.
La raccolta e l’uso delle informazioni ottenute a mezzo del plugin sono regolati dalle rispettive informative privacy dei social network, alle quali si prega di fare riferimento.

– Facebook – (link informativa cookie)
– Twitter – (link informativa cookie)
– LinkedIn – (link informativa cookie)
– Google+ – (link informativa cookie).
La presente privacy policy può subire modifiche nel tempo – anche connesse all’eventuale entrata in vigore di nuove normative di settore, all’aggiornamento o erogazione di nuovi servizi ovvero ad intervenute innovazioni tecnologiche – per cui l’utente/visitatore è invitato a consultare periodicamente questa pagina

Categorie
Non categorizzato

Privacy Policy

Privacy Policy

INFORMATIVA TRATTAMENTO DATI

 REGOLAMENTO UE 679/2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati

HOTEL S. LUCIA DI SAMMARCO SALVATORE & C S.a.s., procede al trattamento dei dati nel rispetto delledisposizioni di cui al Regolamento europeo 679/16 concernente la protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati.

Ai sensi degli artt. 13 e 14 del suddetto regolamento di seguito sono fornite le informazioni riguardanti i dati identificativi del titolare del trattamento e il responsabile del trattamento in tema di trattamento dei dati personali relativamente ai contratti e alla fornitura di servizi.

Titolare del trattamento dei dati è HOTEL S. LUCIA DI SAMMARCO SALVATORE & C S.a.s.

Il Responsabile del trattamento dei dati è

 

Tipologia di dati trattati 

I dati forniti e trattati da HOTEL S. LUCIA DI SAMMARCO SALVATORE & C S.a.s. sono  clienti, fornitori.

Modalità del trattamento ed accesso ai dati

I dati raccolti mediante sottoscrizione di contratti standard in formato analogico sono trattati sia in forma cartacea, sia con strumenti informatici e telematici e potranno essere elaborati in forma aggregata per finalità statistiche e di verifica degli standard di qualità dei servizi di assistenza e manutenzione, escludendo in tal caso il trattamento di dati identificativi.

I dati raccolti mediante la compilazione di form online sono trattati in forma elettronica e mediante sistemi informativi di natura gestionale.

I dati sono accessibili esclusivamente da parte di incaricati, adeguatamente formati ed informativi circa le loro mansioni e le attività ad essi consentite sul dato raccolto, che operano per conto di {{azienda/}} e che sono destinatari di istruzioni e compiti impartiti dal responsabile del trattamento, a mezzo di lettera di nomina

Il titolare del trattamento tratterà i dati per le finalità sopra indicate perseguendo i propri interessi legittimi che non vanno a prevalere sugli interessi o i diritti e le libertà dell’interessato.

Ambito di comunicazione ed eventuale diffusione

I dati di clienti e committenti possono essere comunicati a pubbliche amministrazioni o esercenti un pubblico servizio in occasione della presentazione di domande di partecipazione a procedure per la scelta

del contraente, al fine dell’aggiudicazione di appalti o concessioni per la fornitura di beni o servizi, secondo quanto previsto dalla normativa in tema di appalti pubblici, per finalità di qualificazione tecnica.

I dati relativi al contratto e all’attività di servizio possono essere comunicati a consulenti commerciali per finalità amministrative e contabili e a legali per eventuale gestione di contenziosi.

I dati, ad esclusione di quelli di natura sensibile e giudiziaria, potranno essere comunicati a chi (privati o pubblica amministrazione), anche al di fuori dell’Unione Europea, nel suo legittimo interesse e usufruendo di un diritto espressamente attribuitogli dalla normativa specifica vigente in materia, richieda un accertamento sull’identità del titolare del servizio erogato da HOTEL S. LUCIA DI SAMMARCO SALVATORE & C S.a.s., per finalità investigativa o comunque per la tutela di un proprio legittimo interesse.

I dati potranno altresì essere comunicati o resi accessibili alle società controllate e/o collegate a HOTEL S. LUCIA DI SAMMARCO SALVATORE & C S.a.s. ad altri soggetti che si occupano della manutenzione dei sistemi informatici nonché ai soggetti che si occupano di specifiche fasi dei trattamenti, in qualità di responsabili di HOTEL S. LUCIA DI SAMMARCO SALVATORE & C S.a.s. i cui nominativi sono verificabili a richiesta degli interessati.

I dati possono essere comunicati anche a organi di polizia o all’autorità giudiziaria per finalità di accertamento o repressione di reati compiuti dagli utenti dei servizi telematici, ove necessario.

I dati non sono oggetto di diffusione, salvo i dati di imprese e società per scopo di referenza commerciale.

I dati potranno essere trattati al fine di individuare determinate caratteristiche di talune tipologie di destinatari al fine di veicolare le attività di comunicazione e di pubblicità mirate agli interessi degli stessi destinatari

Conservazione dei dati personali

HOTEL S. LUCIA DI SAMMARCO SALVATORE & C S.a.s. conserverà i dati degli interessati in una forma che consenta l’identificazione degli stessi per un arco temporale non superiore al  conseguimento delle finalità per le quali i dati sono stati raccolti; verranno pertanto conservati fino all’esistenza del rapporto contrattuale in essere. I dati strettamente necessari per gli adempimenti fiscali, contabili, venuta meno la finalità per la quale erano stati raccolti, verranno conservati per un periodo di 10 anni come richiesto dalle normative in materia.   L’interessato ha diritto di chiedere, in qualunque momento, la modifica degli assetti regolati dal presente paragrafo attraverso l’esercizio dei diritti di cui al paragrafo successivo.

I diritti dell’interessato

L’interessato potrà esercitare i diritti di cui agli artt da 16 a 22 dei regolamento europeo 679/16:

Art 16 – Diritto di rettifica – L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la rettifica dei dati personali inesatti che lo riguardano senza ingiustificato ritardo. Tenuto conto delle finalità del trattamento, l’interessato ha il diritto di ottenere l’integrazione dei dati personali incompleti, anche fornendo una dichiarazione integrativa.

Art 17 – Diritto alla cancellazione – L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la cancellazione dei dati personali che lo riguardano senza ingiustificato ritardo e il titolare del trattamento ha l’obbligo di cancellare senza ingiustificato ritardo i dati personali, se sussiste uno dei motivi seguenti: a) i dati personali non sono più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti o altrimenti trattati;

4.5.2016 IT Gazzetta ufficiale dell’Unione europea L 119/43 b) l’interessato revoca il consenso su cui si basa il trattamento conformemente all’articolo 6, paragrafo 1, lettera a), o all’articolo 9, paragrafo 2, lettera a), e se non sussiste altro fondamento giuridico per il trattamento; c) l’interessato si oppone al trattamento ai sensi dell’articolo 21, paragrafo 1, e non sussiste alcun motivo legittimo prevalente per procedere al trattamento, oppure si oppone al trattamento ai sensi dell’articolo 21, paragrafo 2; d) i dati personali sono stati trattati illecitamente; e) i dati personali devono essere cancellati per adempiere un obbligo legale previsto dal diritto dell’Unione o dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento; f) i dati personali sono stati raccolti relativamente all’offerta di servizi della società dell’informazione di cui all’articolo 8, paragrafo 1. 2. Il titolare del trattamento, se ha reso pubblici dati personali ed è obbligato, ai sensi del paragrafo 1, a cancellarli, tenendo conto della tecnologia disponibile e dei costi di attuazione adotta le misure ragionevoli, anche tecniche, per informare i titolari del trattamento che stanno trattando i dati personali della richiesta dell’interessato di cancellare qualsiasi link, copia o riproduzione dei suoi dati personali. 3. I paragrafi 1 e 2 non si applicano nella misura in cui il trattamento sia necessario: a) per l’esercizio del diritto alla libertà di espressione e di informazione; b) per l’adempimento di un obbligo legale che richieda il trattamento previsto dal diritto dell’Unione o dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento o per l’esecuzione di un compito svolto nel pubblico interesse oppure nell’esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare del trattamento; c) per motivi di interesse pubblico nel settore della sanità pubblica in conformità dell’articolo 9, paragrafo 2, lettere h) e i), e dell’articolo 9, paragrafo 3;

  1. d) a fini di archiviazione nel pubblico interesse, di ricerca scientifica o storica o a fini statistici conformemente all’articolo 89, paragrafo 1, nella misura in cui il diritto di cui al paragrafo 1 rischi di rendere impossibile o di pregiudicare gravemente il conseguimento degli obiettivi di tale trattamento; o e) per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria.

Art 18 – Diritto di limitazione del trattamento – 1. L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la limitazione del trattamento quando ricorre una delle seguenti ipotesi: a) l’interessato contesta l’esattezza dei dati personali, per il periodo necessario al titolare del trattamento per verificare l’esattezza di tali dati personali; b) il trattamento è illecito e l’interessato si oppone alla cancellazione dei dati personali e chiede invece che ne sia limitato l’utilizzo; c) benché il titolare del trattamento non ne abbia più bisogno ai fini del trattamento, i dati personali sono necessari all’interessato per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria; d) l’interessato si è opposto al trattamento ai sensi dell’articolo 21, paragrafo 1, in attesa della verifica in merito all’eventuale prevalenza dei motivi legittimi del titolare del trattamento rispetto a quelli dell’interessato. 2. Se il trattamento è limitato a norma del paragrafo 1, tali dati personali sono trattati, salvo che per la conservazione, soltanto con il consenso dell’interessato o per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria oppure per tutelare i diritti di un’altra persona fisica o giuridica o per motivi di interesse pubblico rilevante dell’Unione o di uno Stato membro. L 119/44 IT Gazzetta ufficiale dell’Unione europea 4.5.2016 3. L’interessato che ha ottenuto la limitazione del trattamento a norma del paragrafo 1 è informato dal titolare del trattamento prima che detta limitazione sia revocata.

Art 19 – Diritto do ottenere la notifica dal titolare del trattamento nei casi di rettifica o cancellazione dei dati personali o di cancellazione degli stessi – Il titolare del trattamento comunica a ciascuno dei destinatari cui sono stati trasmessi i dati personali le eventuali rettifiche o cancellazioni o limitazioni del trattamento effettuate a norma dell’articolo 16, dell’articolo 17, paragrafo 1, e dell’articolo 18, salvo che ciò si riveli impossibile o implichi uno sforzo sproporzionato. Il titolare del trattamento comunica all’interessato tali destinatari qualora l’interessato lo richieda.

Art 20 – Diritto alla portabilità – 1. L’interessato ha il diritto di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali che lo riguardano forniti a un titolare del trattamento e ha il diritto di trasmettere tali dati a un altro titolare del trattamento senza impedimenti da parte del titolare del trattamento cui li ha forniti qualora: a) il trattamento si basi sul consenso ai sensidell’articolo 6, paragrafo 1, lettera a), o dell’articolo 9, paragrafo 2, lettera a), o su un contratto ai sensidell’articolo 6, paragrafo 1, lettera b); e b) il trattamento sia effettuato con mezzi automatizzati. 2. Nell’esercitare i propri diritti relativamente alla portabilità dei dati a norma del paragrafo 1, l’interessato ha il diritto di ottenere la trasmissione diretta dei dati personali da un titolare del trattamento all’altro, se tecnicamente fattibile. 3. L’esercizio del diritto di cui al paragrafo 1 del presente articolo lascia impregiudicato l’articolo 17. Tale diritto non si applica al trattamento necessario per l’esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso all’esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare del trattamento. 4. Il diritto di cui al paragrafo 1 non deve ledere i diritti e le libertà altrui.

Art 21 – Diritto di opposizione – L’interessato ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento, per motivi connessi alla sua situazione particolare, al trattamento dei dati personali che lo riguardano ai sensi dell’articolo 6, paragrafo 1, lettere e) o f), compresa la profilazione sulla base di tali disposizioni. Il titolare del trattamento si astiene dal trattare ulteriormente i dati personali salvo che egli dimostri l’esistenza di motivi legittimi cogenti per procedere al trattamento che prevalgono sugli interessi, sui diritti e sulle libertà dell’interessato oppure per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria. 2. Qualora i dati personali siano trattati per finalità di marketing diretto, l’interessato ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei dati personali che lo riguardano effettuato per tali finalità, compresa la profilazione nella misura in cui sia connessa a tale marketing diretto. 3. Qualora l’interessato si opponga al trattamento per finalità di marketing diretto, i dati personali non sono più oggetto di trattamento per tali finalità. 4.5.2016 IT Gazzetta ufficiale dell’Unione europea L 119/45 4. Il diritto di cui ai paragrafi 1 e 2 è esplicitamente portato all’attenzione dell’interessato ed è presentato chiaramente e separatamente da qualsiasi altra informazione al più tardi al momento della prima comunicazione con l’interessato. 5. Nel contesto dell’utilizzo di servizi della società dell’informazione e fatta salva la direttiva 2002/58/CE, l’interessato può esercitare il proprio diritto di opposizione con mezzi automatizzati che utilizzano specifiche tecniche. 6. Qualora i dati personali siano trattati a fini di ricerca scientifica o storica o a fini statistici a norma dell’articolo 89, paragrafo 1, l’interessato, per motivi connessi alla sua situazione particolare, ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguarda, salvo se il trattamento è necessario per l’esecuzione di un compito di interesse pubblico.

Art 22 – Diritto di rifiutare il processo automatizzato – L’interessato ha il diritto di non essere sottoposto a una decisione basata unicamente sul trattamento automatizzato, compresa la profilazione, che producaeffetti giuridici che lo riguardano o che incida in modo analogo significativamente sulla sua persona.

       2. Il paragrafo 1 non si applica nel caso in cui la decisione: a) sia necessaria per la conclusione o l’esecuzione di un contratto tra l’interessato e un titolare del trattamento; b) sia autorizzata dal diritto dell’Unione o dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento, che precisa altresì misure adeguate a tutela dei diritti, delle libertà e dei legittimi interessi dell’interessato; c) si basi sul consenso esplicito dell’interessato. tutelare i diritti, le libertà e i legittimi interessi dell’interessato, almeno il diritto di ottenere l’intervento

  1. Nei casi di cui al paragrafo 2, lettere a) e c), il titolare del trattamento attua misure appropriate per umano da parte del titolare del trattamento, di esprimere la propria opinione e di contestare la decisione.
  1. Le decisioni di cui al paragrafo 2 non si basano sulle categorie particolari di dati personali di cuiall’articolo 9, paragrafo 1, a meno che non sia d’applicazione l’articolo 9, paragrafo 2, lettere a) o g), e nonsiano in vigore misure adeguate a tutela dei diritti, delle libertà e dei legittimi interessi dell’interessato.  In tal senso viene consentito all’interessato di accedere ai propri dati per

– Verificarne la veridicità

– Modificarli nel caso divengano inesatti

– Integrarli anche con dichiarazione integrativa

– Richiederne la cancellazione

– Limitarne il trattamento

– Opporsi al trattamento

Il titolare del trattamento è obbligato a rispondere senza ingiustificato motivo.

Cancellazione dei dati

L’HOTEL S. LUCIA DI SAMMARCO SALVATORE & C S.a.s., in osservanza al corrispondente diritto di accesso all’interessato, ha predisposto procedure per le quali gli interessati possano richiedere la cancellazione senza ingiustificato ritardo dei dati personali o la limitazione del trattamento dei dati personali che li riguardano per i seguenti motivi:

– Perché i dati non sono più necessari per le finalità per le quali erano stati raccolti

– Perché l’interessato ha revocato il consenso

– Perché l’interessato si oppone al trattamento

– Perché i dati sono trattati in maniera illecita.

Per esercitare i diritti previsti dagli artt. Da 16 a 22 del Reg Ue 679/16 l’interessato dovrà rivolgere apposita

richiesta scritta indirizzata a:

HOTEL S. LUCIA DI SAMMARCO SALVATORE & C S.a.s. VIA NAZIONALE 44, 84010 Minori – SA

Contatti   Tel: +39-(0)89-877142 – Email: info@hotelsantalucia.it – PEC: hotelslucia@pec.it

it_ITItalian

MARTEDI’ – SABATO

ESCLUSE LE Festività NAZIONALI (1 MAGGIO, 2 GIUGNO, 15 AGOSTO)

DESCRIZIONE DEL TOUR:

Incontro con la guida e partenza per Pompei passando per le meravigliose città della Costiera Amalfitana.

All’arrivo, prima di entrare nel sito archeologico, è prevista la visita ad uno dei laboratori di coralli e cameo più famosi della Campania per conoscere l’antica arte della glittica. Subito dopo inizierà il percorso guidato all’interno degli scavi per scoprire la città così com’era prima dell’eruzione catastrofica del Vesuvio nel 79 d.C. con la quale la città venne seppellita da cenere e pomice. Durante la visita si potranno ammirare i resti della vita della cittadina romana perfettamente conservata com’era il giorno dell’eruzione: le Terme, l’anfiteatro, le opere d’arte, i mosaici, gli affreschi e persino il Lupanare. Le continue ricerche hanno portato alla luce statue, scheletri, attrezzi e altro ancora che consente di conoscere a fondo le abitudini degli abitanti della Pompei antica.

Dopo circa tre ore si avrà a disposizione del tempo libero per il pranzo (non incluso) prima di ritornare sulla Costiera Amalfitana.

PUNTI DI PARTENZA

Minori – Via Roma ( presso la fontana nell’ area di parcheggio )

Partenza : ore 8.15 Rientro : ore: 14.00

INFORMAZIONI IMPORTANTI / ISTRUZIONI VOUCHER:
Si prega di attendere al punto d’incontro 5 minuti prima dell’orario previsto.
Consigliamo di portare con sè in escursione:
– Scarpe basse adatte al passeggio;
– Crema solare protettiva, acqua, ombrello e/o impermeabile;
– Macchina fotografica o videocamera;
– Contanti per pranzi opzionali, spese personali ed ingressi (non inclusi);
– Documento di identità per ottenere ingresso gratuito/scontato a siti e Musei statali

TARIFFA : € 87.00 per persona

Cosa è incluso:   Mezzi di trasporto per l’intera giornata • Guida esperta • Auricolari • Biglietti salta-fila
Non incluso:  Pranzo e spese personali • Mance

I clienti sotto i 18 anni hanno diritto all’accesso gratuito a scavi e musei statali previa esibizione di un valido documento di identità.